Posts From gabriele

Il Trastevere sciupa e si accontenta di un punto.

Gli amaranto di Via Vitellia provano a bissare, sempre contro una concorrente sarda, il buon successo ottenuto contro il Muravera in casa e l’ottima prestazione fornita solo quattro giorni addietro contro l’Olbia, in trasferta. Di fronte, l’Arzachena di mister Giorico, giunta a Roma per provare a strappare punti ai capitolini. La gara è avara di emozioni, ma i sussulti nel primo tempo sono tutti di marca trasteverina. Al 15’ infatti

Impresa vicina: contro l’Olbia un punto e qualche rimpianto.

La seconda trasferta in terra sarda, differita rispetto alla data originale causa le ormai tristemente note cronache di maltempo e alluvioni sull’isola, regala al Trastevere un buonissimo punto contro i favoriti padroni di casa. Un punto, e forse anche qualche rimpianto, per come si erano messe le cose. Nel Trastevere fa il suo esordio al centro della difesa il neoacquisto Sbardella, complici anche le degenze di Moauro e Paolacci. Al

Olbia – Trastevere rinviata al 7 Ottobre.

L’inagibilità dell’impianto sportivo Bruno Nespoli di Olbia, causata dal forte maltempo che negli ultimi giorni ha colpito la città sarda, ha reso inevitabile il rinvio della partita Olbia – Trastevere valida per la sesta giornata del campionato di Serie D girone G. La partita, inizialmente in programma per domenica 4 Ottobre, è stata rinviata a mercoledì 7 Ottobre alle ore 15.

Il Trastevere spreca e viene eliminato dalla Coppa.

Infrasettimanale di Coppa Italia per il Trastevere di mister Pirozzi, impegnato al Quinto Ricci di Aprilia contro la compagine locale, militante nel girone H del Campionato di Serie D. La squadra amaranto ha schierato un undici inedito, composto da diversi ragazzi della Juniores e dai calciatori meno impiegati in questo avvio di stagione. Il risultato si è tradotto in una buona amalgama di gioco, ma in un punteggio sfavorevole dopo

Il Trastevere sorride, ecco i primi tre punti in casa.

Il Trastevere vince la sua prima partita in casa al termine di un match ricco di emozioni e caratterizzato dal bel gioco. La squadra allenata da Sergio Pirozzi recupera così i punti persi la scorsa settimana sulla strada di Lanusei, mentre il Muravera paga a caro prezzo alcuni errori difensivi, fatali ai fini del risultato. Inizio di match equilibrato al Vittorio Bachelet di Via Vitellia: al 7’ punizione di Delgado,

Il Trastevere sbatte contro Floris. A Lanusei decide un rigore.

Quarta di campionato amara per il Trastevere, che nella prima trasferta sarda della stagione al Lixius di Lanusei perde di misura a causa del secondo calcio di rigore consecutivo assegnato contro. L’undici di mister Pirozzi ha prodotto occasioni in numero considerevole, ma ha sbattuto contro il muro eretto da Floris, estremo difensore di casa e migliore in campo per distacco. I capitolini partono forte e al 2’ e al 7’

Trastevere, infrasettimanale sotto tono. Al Bachelet passa il Rieti.

Al Vittorio Bachelet di Via Vitellia il Trastevere cede il passo al Rieti di Paris dopo la bella vittoria di domenica scorsa in casa dell’Astrea. L’undici di Pirozzi paga forse il dispendio energetico profuso nel match di Casal del Marmo, a fronte della maggior freschezza atletica dei reatini, che contro la Torres hanno osservato un turno di (forzato) riposo. Come se ciò non bastasse, e a più che parziale attenuante

Trastevere corsaro, primi 3 punti in Serie D in casa dell’Astrea.

Allo stadio di Casal Del Marmo, in casa dell’Astrea, il Trastevere riscatta la battuta d’arresto dell’esordio stagionale e regola gli avversari con un secco due a zero, frutto di una prestazione senza sbavature e di un’intensità atletica sopra le righe. Ottima prestazione della retroguardia trasteverina, con Paolacci goleador e leader della linea difensiva insieme a Gissi, adattato a centrale a causa delle tante defezioni. In mezzo al campo partita maiuscola

Esordio a testa alta nonostante la sconfitta: vince il Grosseto 2 a 0.

Esordio in salsa agrodolce per il Trastevere, che inaugura la nuova stagione in Serie D con uno 0-2 casalingo, davanti ai 200 calorosissimi tifosi del Vittorio Bachelet. La squadra di mister Pirozzi affronta il Grosseto, sicuramente tra le favorite del torneo, e incassa uno zero a due che comunque lascia aperte buonissime prospettive per il prossimo futuro. Partita avara di emozioni, se non fosse per gli episodi che ne hanno

Settore giovanile, il resoconto del precampionato.

Si è concluso domenica 6 il ritiro dei Giovanissimi 2001 di Mister Gori. Due le amichevoli disputate: sabato battuto il Fabriano per 2 a 1 grazie alle reti di Fonte e Palermo, mentre domenica rotonda vittoria sul quotato Gualdo Tadino per 4 a 1 con reti di Palermo, Proietti, Cantini e Colelli. Aspettando il prossimo impegno di mercoledì 9 alle ore 15,30 in casa dell’Aurelio, facciamo intanto i complimenti a