0°C Can't get any data. Weather

,

Settore giovanile, il resoconto del weekend.

Settore giovanile, il resoconto del weekend.

Ferma la Juniores Nazionale in attesa dei play-off, e i Giovanissimi per il previsto turno di riposo, sono gli Allievi gli unici a scendere in campo nel confronto casalingo contro l’Anguillara. Uno spumeggiante primo tempo ha messo subito le cose in chiaro, evidenziando la netta supremazia dei ragazzi di Di Renzo. I ragazzi dell’Anguillara hanno giocato la loro onesta partita, giocando a viso aperto e mostrando anche qualche buona individualità.

Il Trastevere cede nel finale. A Sassari la Torres vince 2-0.

Al “Vanni Sanna” di Sassari il Trastevere, chiamato a dare continuità alla vittoria casalinga contro il San Cesareo, cede nel finale al cospetto della titolata Torres dopo una partita gagliarda giocata a testa alta dagli uomini di Sergio Pirozzi.   Gara relativamente piatta dal punto di vista delle emozioni, se si fa eccezione dei primissimi minuti di gioco, quando su un calcio d’angolo di Lorusso, Sbardella anticipa tutti di testa

Tre punti d’oro. Il Trastevere torna a vincere dopo quasi tre mesi.

Il Trastevere ha vinto. Era dal 24 gennaio scorso che gli uomini di Sergio Pirozzi non ottenevano la massima posta in una gara di campionato. Una vittoria, quella contro il San Cesareo, che sa di liberazione, dopo un lungo periodo caratterizzato da tante buone prestazioni, qualche torto arbitrale e pochissimi punti. Tant’è che il trentunesimo turno del campionato di Serie D restituisce alla Società del Presidente Pier Luigi Betturri un

La Juniores Nazionale vince il Girone I e accede alla fase nazionale.

Quello che a inizio stagione sembrava solo un sogno, adesso è realtà. In casa Trastevere si festeggia infatti l’eccellente risultato della squadra Juniores allenata da mister Mazza, che vincendo al Madami di Civita Castellana centra con merito la promozione diretta alla fase finale del torneo nazionale di categoria. Gara combattuta, e decisa dai gol di Picchioni al quarto d’ora e di Merli intorno alla mezzora. Inutile, per i padroni di

ALLIEVI CAMPIONI! Vincono anche Juniores e Govanissimi.

Fine settimana ricco di grandi emozioni per i colori trasteverini, con tutte le squadre giovanili che vincono e convincono. Ma andiamo con ordine: venerdì, nell’anticipo di campionato, i Giovanissimi di Mister Gori vincono nettamente il derby contro il Forte Aurelio (3 a 0). Gara senza storia, dominata in lungo e in largo, sbloccata da Palermo e Di Prinzio (su azione strepitosa di Proietti) nel primo tempo, e chiusa da Giordano

Un punto e qualche rammarico. Il Trastevere muove la classifica.

Trentesimo turno di campionato e primo punto dopo quattro sconfitte consecutive per il Trastevere, che torna a muovere la sua classifica dopo un mese e mezzo. Pareggio dunque in terra sarda, dove i capitolini avevano steccato le ultime tre trasferte (tutte terminate 1-0 per gli avversari).Arrivano così notizie positive dal Comunale L’Annunziata di Castiadas, dove gli uomini di Sergio Pirozzi sono riusciti a bloccare il trend negativo che li vedeva

Settore Giovanile, il resoconto del weekend.

I nostri Giovanissimi perdono il primato con il pareggio in casa del Dabliu New Team per 1 a 1. Assoluta protagonista in negativo la Signorina Valente di Ostia che ne ha combinate di tutti i colori, penalizzando in maniera evidente i ragazzi di Gori. Questi ultimi, rimaneggiati a causa delle pesanti assenze di Frontali, Di Prinzio, Picciollo e Dei Rossi, hanno giocato un’ottima gara, nonostante un campo che per dimensioni

Il Trastevere non sa più vincere. Al Bachelet passa l’Ostiamare.

Amaro spareggio di metà classifica per il Trastevere, che nello scontro diretto contro l’Ostiamare lascia sul campo agli ospiti l’intera posta in palio, incassando la quarta sconfitta consecutiva.Gara equilibrata e priva di grosse emozioni, decisa dai tre episodi corrispondenti alle tre marcature.Dopo un quarto d’ora di studio, infatti, uno spunto di Lorusso sulla sinistra consegna a Cicino un pallone al centro dell’area di rigore: il centravanti di mister Pirozzi (squalificato